Qualità dell'aria interna (IAQ) Soluzioni per edifici commerciali

Aumenta la qualità dell'aria nel tuo edificio risparmiando tempo e costi.

Nei palazzi di uffici commerciali, la qualità dell'aria interna (IAQ) è una preoccupazione di primaria importanza. Il concetto di IAQ si riferisce all'aria interna respirata dagli occupanti di un edificio. I livelli di inquinamento di questa aria interna possono essere fino a cinque volte superiori rispetto ai livelli esterni e una scarsa qualità dell'aria interna figura tra i primi cinque rischi ambientali per la salute pubblica.

L'aria all'interno di un edificio può contenere: 

  • Muffe, spore, pollini 
  • Monossido di carbonio, radon, composti organici volatili (COV)
  • Batteri, virus e sottoprodotti
  • Scarichi di motori di veicoli, gas di scarico di impianti industriali
  • Amianto, argille, particelle elementari e fibre sintetiche

 

Gli impianti di filtrazione dell'aria all'interno di queste strutture devono gestire volumi di aria relativamente elevati. Circa il 50% del consumo energetico di un edificio è rappresentato da riscaldamento, raffreddamento e movimento di aria. Nel calcolo del costo totale di proprietà, è bene tenere conto che, per avere un edificio con un rapporto qualità/prezzo ottimale, la pianificazione della manutenzione è una fase importante per mantenere l'efficienza energetica, riducendo al minimo i costosi tempi di inattività e prolungando la vita utile delle apparecchiature.

 

 

Un accurato controllo dei filtri d'aria dei tuoi impianti HVAC è la prima misura che AAF International adotta per offrirti consulenza professionale e analisi in vista di un risparmio sui costi e di una riduzione della responsabilità. Con questo controllo, cerchiamo di comprendere la tua situazione attuale e le tue esigenze, applicazioni e finalità in termini di filtrazione dell'aria per ottenere la migliore qualità dell'aria. Questa indagine personalizzata sulla filtrazione dell'aria non ti costerà nulla e potrebbe apportarti significativi vantaggi aiutandoti a ridurre i rischi e a risparmiare tempo e denaro.

AAF International può anche assisterti nei processi necessari per conseguire la certificazione secondo il Metodo di valutazione ambientale della Building Research Establishment (BREEAM). Il BREEAM, il metodo principale e più consolidato per valutare, classificare e certificare la sostenibilità degli edifici, rappresenta il criterio di riferimento per la bioedilizia in 78 paesi del mondo.

Anche le strategie di filtrazione dell'aria consentono di acquisire crediti in vista della certificazione da parte della Leadership in Energy and Environmental Design® (LEED®). Il LEED Green Building Rating System™, sviluppato dallo U.S. Green Building Council, in passato utilizzato principalmente negli Stati Uniti, è oggi in uso in tutto il mondo per valutare l'efficienza ambientale degli edifici. Riguardo alla qualità dell'aria interna (IAQ), come standard di riferimento utilizziamo i criteri valutativi LEED®, più rigorosi rispetto ad altri metodi di valutazione.

Soluzioni & Servizi

Case Studies
Contattaci
Top of Page